SPEDIZIONE  A TEMPERATURA CONTROLLATA | SPESA MINIMA 39 Euro | Gratuita per ordini superiori a 89€ | ENTRO DOMANI

PESCE E VINO BIANCO? SI, MA NON SOLO!

2018-07-03T13:08:08+02:00 0 Comments

Scopri gli abbinamenti Migliori!

Dai molluschi ai crostacei fino ai pesci veri e propri. Il mare è talmente ricco e le ricette di pesce in cucina talmente variegate che è quasi un’eresia suggerire come abbinamento sempre e solo un generico vino bianco. Immaginate la delicatezza di una tartare di salmone e l’intensa sapidità delle sarde al forno…

Per non sbagliare si può rispettare una semplice regola: il corpo del vino deve essere proporzionale alla struttura della pietanza. Ecco allora qualche consiglio per scegliere il vino perfetto per accompagnare i vostri piatti di pesce preferiti.

  • Branzino, Merluzzo e Orata + Vini Bianchi Secchi

Piatti a base di pesce bianco, così come i piatti di pescato in cui la materia prima è predominate, con cotture non invasive (griglia, vapore, bollitura), sono perfetti con vini leggeri, giovani e non troppo aromatici che non ne coprano il sapore delicato.

  • Salmone, Pesce Spada e Tonno + Chardonnay

Piatti di pesce più sostanziosi richiedono l’abbinamento a vini più strutturati. La complessità di uno Chardonnay, con maggiore robustezza, è perfetto per non essere sovrastato dalla personalità di ricetta a base di questi pesci.

  • Crostacei + Vini Bianchi Aromatici

In particolare dal Trentino Alto Adige, contraddistinti da quel leggero amarognolo nel finale che bilancia perfettamente la dolcezza delle carni.

  • Fritti di mare + Spumante Metodo Classico o Champagne

In questo caso è opportuno aumentare la capacità sgrassante del vino: più alcool, più acidità, ma anche anidride carbonica per lasciare il palato pulito, pronto per il boccone successivo.

  • Sushi + Vini rosati

Data la complessità dei sapori di questa specialità giapponese, è consigliabile un vino rosè che, insieme alla vivacità di un vino bianco, possiede la complessità necessaria per tenere testa a questo mix esotico di gusti.

 

E il rosso? Bando ai pregiudizi. L’abbinamento è possibile! Qualche esempio: i primi ai frutti di mare ben si sposano al Barolo mentre la frittura di alici si può gustare sorseggiando un pregiato Pinot Nero.

Lascia un commento

CERCA IL TUO PRDOTTO

1
Ciao! Siamo a tua disposizione!
Clicca di nuovo sull'icona per iniziare a parlare con noi
Powered by
0

CERCA IL TUO PRDOTTO